Certificato medico per il rilascio del “Contrassegno di circolazione e sosta” (Tessera di libera circolazione e sosta)

Hanno  diritto al contrassegno e quindi possono recarsi direttamente al Comando dei Vigili Urbani del Comune di Residenza portando il verbale di invalidità (in originale) ed 1 fototessera:

• il titolare di invalidità civile con indennità di accompagnamento
• il soggetto riconosciuto cieco (assoluto o con residuo visivo) ai sensi di legge
• il soggetto riconosciuto invalido civile per il quale sul verbale di invalidità sia presente la dicitura “patologie determinanti capacità di deambulazione sensibilmente ridotta di cui all’art 381 DPR 495/92”

  • il soggetto che possiede i requisiti di cui all’art. 4 del D.L. 9 febbraio 2012 nr. 5

Possono comunque ottenere il diritto al contrassegno i cittadini che abbiano, anche temporaneamente, una condizione di sensibilmente ridotta autonomia deambulatoria.

In tal caso, è necessario il rilascio preliminare di specifica certificazione medica rilasciata presso l’Ufficio Certificazione dell’Area Territoriale di riferimento.


La prestazione è a GRATUITA e su prenotazione.


E’ un certificato medico-legale che si rilascia solo in presenza del disabile.


E’ necessario rivolgersi all’Area Territoriale di competenza: