Struttura Complessa di Chirurgia Generale del Presidio Ospedaliero di Saronno

tel. 02 9613232-231 – fax 02 9613230

Mappa dell’Ospedale

 

Mission e attività

Nella Struttura Complessa di Chirurgia Generale, afferente al Dipartimento di Scienze Chirurgiche, vengono eseguiti circa 1800 interventi di piccola media ed alta chirurgia all’anno. Sono trattate malattie benigne e maligne di interesse chirurgico dello stomaco, intestino, colon retto, della colecisti e vie biliari, del fegato, pancreas e della parete addominale. La chirurgia mininvasiva per video laparoscopia viene adottata, quando ritenuta sicura ed efficace, negli interventi di colecistectomia, nelle appendicectomie e resezioni del colon per malattie benigne o maligne, nella cura dei laparoceli e nelle asportazioni della milza per malattie ematologiche. Nella cura dei tumori della mammella si pratica la chirurgia conservativa e, in caso di asportazione della mammella, interventi di ricostruzione con protesi; si riserva a casi selezionati l’asportazione dei linfonodi ascellari dopo esame del linfonodo sentinella. Nella cura delle emorroidi si adotta la chirurgia tradizionale ed il metodo mininvasivo THD.

Alla Struttura afferiscono le Strutture Semplici di Diagnosi e Chirurgia delle malattie dell’apparato respiratorio e del mediastino e la Gastroenterologia ed endoscopia digestiva.

Nella prima, deputata al trattamento delle patologie benigne e maligne del polmone, della pleura e del mediastino, si eseguono ogni anno più di 200 interventi di media e alta chirurgia, tra cui lobectomie e pneumonectomie per i cancri del polmone. Vengono trattate in video toracoscopia patologie benigne quali il pneumotorace e si effettuano toracoscopie diagnostiche e terapeutiche per versamenti pleurici. Le masse del mediastino quali tumori del timo, gozzi endotoracici e cisti broncogene sono trattate sia per via aperta che per via toracoscopia.

Nella Struttura Semplice di Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva si eseguono ogni anno più di 1500 esofagogastroduodenoscopie, 1500 colonscopie per pazienti esterni o interni e più di 80 colangiopancreatografie retrograde (ERCP); si effettua inoltre l’endoscopia operativa: rimozione di tessuto neoplastico (polipectomia e mucosectomia), trattamento di sanguinamenti digestivi sia superiori che inferiori, posizionamento di protesi per patologie benigne e maligne, dilatazione di restringimenti dell’apparato digerente, rimozioni di calcoli delle vie biliari (mediante ERCP) e PEG per nutrizione enterale. Tutte queste procedure vengono eseguite con adeguata sedazione.

 

Responsabile ff Dott. ALBERTO MAININI, e-mail: mainini.alberto@www.asst-valleolona.it – tel. 02 9613440

Staff medico: responsabilità e aree di interesse clinico

Dott. Alberto Mainini Responsabile della Struttura Semplice di Diagnosi e Chirurgia delle malattie dell’apparato respiratorio e del mediastino

Dott. Renato Meroni Responsabile della Struttura Semplice di Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva

Dott. Nicola Carrozzo Attività ambulatoriale e di reparto di chirurgia generale

Dott. Paola Colombo Flebologia e chirurgia delle vene. Ecocolordoppler. Proctologia. Ecografia transanale. Trattamento delle ulcere croniche degli arti inferiori

Dott.ssa Mariantonietta Confalonieri Chirurgia della tiroide e delle paratiroidi. Chirurgia digestiva e della parete addominale

Dott. Fabio Esposito Chirurgia toracica aperta e mininvasiva. Endoscopia bronchiale. Chirurgia digestiva e della parete addominale

Dott. Stefano Fontana Chirurgia digestiva e della parete addominale aperta e mininvasiva. Chirurgia oncologica

Dott.ssa Elisabetta Milvio Senologia e chirurgia della mammella e ricostruzione con protesi

Dott. Mauro Rampoldi Senologia e chirurgia della mammella e ricostruzione con protesi. Flebologia e chirurgia delle vene. Ecocolordoppler

Dott. Giorgio Tassan Chirurgia digestiva e della parete addominale aperta e mininvasiva. Proctologia. Endoscopia digestiva diagnostica ed interventistica

Dott. Giorgio Zetti Chirurgia epatobiliopancreatica. Chirurgia digestiva e della parete addominale

Dott.ssa Sonia Agrusti

Dott.ssa Elisabetta Marta Colombo

Dott. Raffaele De Luca

 

Articolazione attività

 

 

 Reparto di Degenza Struttura Complessa di Chirurgia Generale Presidio Ospedaliero di Saronno

Padiglione Rosso – 3° Piano

Responsabile Dott. ALBERTO MAININI

Coordinatore Infermieristico Inf. ANNA CAZZANI, email: anna.cazzani@www.asst-valleolona.it – Tel. 02 9613230

 

Tutto il personale medico e infermieristico si impegna ad offrire le migliori possibilità di cura fornendo assistenza in un ambiente materialmente e psicologicamente il più confortevole possibile.

Tali obiettivi sono realizzati seguendo pratiche consolidate dall’esperienza e dalla ricerca scientifica e clinica, secondo gli standard attuali di qualità nazionali ed internazionali.

Tutto il personale è sensibilizzato a far sì che le prestazioni rispettino i diritti del paziente e che rispondano a criteri di efficienza, efficacia, imparzialità e continuità.

Tutti i pazienti con patologie benigne o maligne vengono studiati secondo percorsi diagnostici e terapeutici validati.

Il trattamento dei pazienti con malattie tumorali viene discusso dai chirurghi con i colleghi radiologi, oncologi e radioterapisti.

Durante tutto l’anno viene svolta attività di insegnamento a favore dei medici in formazione delle Scuole di specializzazione di Chirurgia Generale e Chirurgia Toracica e degli studenti del Corso di Laurea di Infermieristica.

Il reparto, rinnovato nel 2011, è dotato di 22 confortevoli camere con bagno di cui 17 a due letti e 5 ad un letto.

E’ garantita la presenza in Ospedale del chirurgo generale di guardia h. 24.

 

Informazioni utili

Orario di visita

Modalità di ricovero

Il ricovero avviene secondo le seguenti modalità:

  • attraverso il Pronto Soccorso per i casi urgenti
  • a seguito di valutazione chirurgica attraverso visita ambulatoriale e, se indicato dallo specialista, prericovero chirurgico

Orario colloqui

I colloqui con i medici sono possibili il lunedì e il venerdì dalle ore 12.30 alle 13.00 (con il medico che ha effettuato il giro di visite) e con il primario (o chi ne fa le veci) il mercoledì dalle ore 16.00 alle 17.00 (o in altri giorni previo appuntamento).

Documentazione da portare all’atto del ricovero

  • Documento consegnato alla fine della visita ambulatoriale
  • Tessera sanitaria
  • Documento d’identità ed eventuali esenzioni
  • Documentazione sanitaria precedente (esempio cartelle cliniche, esami diagnostici etc.)

 

 

            Attività Ambulatoriale Struttura Complessa di Chirurgia Generale Presidio Ospedaliero di Saronno

Padiglione Verde – Piano Terra e 6° piano per la Senologia

tel. 02 9613233

Referente Dott.ssa ELISABETTA MILVIO, e-mail: – tel. 02 9613661

Coordinatore Infermieristico: Inf. PATRICK PENNAZZATO, e-mail: patrich.pennazzato@asst.valleolona.it – 02 9413413

 

Attività ambulatori specialistici

Sono attivi, oltre agli ambulatori di chirurgia generale e l’ambulatorio dedicato alle medicazioni, i seguenti ambulatori:

  • Angiologia con diagnostica con ecocolordoppler
  • Chirurgia epatobiliopancreatica con diagnostica ecografica
  • Senologia e chirurgia della mammella con diagnostica ecografica
  • Coloproctologia con anoscopia ed ecografia trans anale
  • Chirurgia della tiroide e paratiroide con diagnostica ecografica
  • Chirurgia della parete addominale
  • Chirurgia oncologica
  • Chirurgia toracica
  • Gastroenterologia

Informazioni utili

  • Visite angiologiche si effettuano il martedì dalle ore 14.00 alle 15.30 al Piano Terra del Pad. Verde, ambulatorio n° 4
  • Visite di chirurgia epatobiliopancreatica si effettuano il giovedì dalle ore 14.00 alle 17.00 al Piano Terra del Pad. Verde, ambulatorio n° 4
  • Visite di senologia e chirurgia della mammella si effettuano il lunedì dalle ore 14.00 alle 16.00 e il martedì dalle ore 8.30 alle ore 11.00 al 6° Piano del Pad. Verde
  • Visite di colonproctologia si effettuano il giovedì dalle ore 8.00 alle 10.30 al Piano Terra del Pad. Verde, ambulatorio n° 4
  • Visite di chirurgia della tiroide e paratiroide si effettuano il mercoledì dalle ore 15.00 alle 16.00 al Piano Terra del Pad. Verde, ambulatorio n° 4
  • Visite di chirurgia della parete addominale si effettuano il mercoledì dalle ore 11.00 alle 12.00 e il venerdì dalle ore 15.00 alle 16.00 al Piano Terra del Pad. Verde, ambulatorio n° 4
  • Visite di chirurgia oncologica si effettuano quindicinalmente il venerdì dalle ore 16.00 alle 17.00 al Piano Terra del Pad. Verde, ambulatorio n° 4
  • Visite di chirurgia toracica si effettuano:
  1. presso l’Ospedale di Saronno il lunedì dalle ore 14.00 alle 17.00 al Piano Terra del Pad. Verde, ambulatorio n° 4
  2. presso l’Ospedale di Busto Arsizio il mercoledì dalle ore 14.30 alle 16.00 al 1° Piano del Pad. Pozzi nell’ambulatorio di Broncopneumologia
  3. presso l’Ospedale di Gallarate il venerdì con cadenza quindicinale dalle ore 14.00 alle 16.00 presso i Poliambulatori
  • Visite di gastroenterologia si effettuano il mercoledì dalle ore 14.00 alle 15.00 al Piano Terra del Pad. Verde, ambulatorio n° 11

 

 

Day Surgery Unità Operativa Struttura Complessa di Chirurgia Generale del Presidio Ospedaliero di Saronno

Pad. Verde – 6° Piano

 

Referente per la chirurgia Dott.ssa ELISABETTA MILVIO, elisabetta.milvio@www.asst-valleolona.it – tel. 02 9613661

Coordinatore Infermieristico Inf. ANNA ARMATI, anna.armati@www.asst-valleolona.it – tel. 02 9613547

 

L’attività di day surgery riguarda principalmente la chirurgia dell’ernia inguinale e delle piccole ernie della parete addominale, la chirurgia delle varici degli arti inferiori (safenectomie e varicectomie), le biopsie e asportazione di lesioni mammarie benigne, del linfonodo sentinella nelle neoplasie maligne della mammella,

alcuni interventi sull’ano per ragadi, marische, condilomi, fistole semplici, asportazioni di fistole sacro coccigee e biopsie di masse endotoraciche sotto guida TAC.

Alla visita ambulatoriale si accerta che l’intervento indicato, le potenziali complicanze, il tipo di anestesia, le condizioni fisiche e mentali del paziente ed il sostegno familiare consentano di effettuare il trattamento chirurgico in regime di day hospital.

Il paziente accede alla Day Surgery previa prenotazione alla visita ambulatoriale, direttamente o dopo aver effettuato il prericovero chirurgico nelle 4 settimane precedenti. La dimissione avviene entro le ore 17.30 dello stesso giorno dopo controllo medico.

Il paziente deve presentarsi alla Day Surgery alle ore 7.15 del mattino, salvo diversa indicazione, portando con sé:

  • tessera sanitaria valida (controllo eventuale scadenza)
  • tutta la documentazione medica disponibile (il referto della visita ambulatoriale eseguita, lettere di dimissione, esami radiologici ed ematici, cartelle cliniche)

Si raccomanda che sia

  • a digiuno di cibi solidi (può bere acqua, tè o caffè fino a 2 ore prima dell’intervento)
  • vestito con indumenti comodi
  • con accompagnamento garantito per il ritorno a casa nel pomeriggio entro le ore 17.30.

 

Torna a Articolazione attività