Avviso per i donatori di sangue

Le attivitĂ  di donazione del sangue e degli emocomponenti possono essere considerate incluse tra le “situazioni di necessitĂ ” e di conseguenza possono ritenersi consentiti sia gli spostamenti dei donatori che si recano presso le sedi di raccolta pubbliche e associative e sia gli spostamenti del personale associativo operante sul territorio nazionale presso le unitĂ  di raccolta associative fisse e mobili.

Pertanto il donatore o il personale associativo, potrĂ  indicare nel modello di autodichiarazione redatto ai sensi degli artt. 46 e 47 del D.P.R. N. 445/2000, alla voce “Altri motivi ammessi dalle vigenti normative ovvero dai predetti decreti, ordinanze e altri provvedimenti che definiscono le misure di prevenzione della diffusione del contagio”, la specifica “Donazione di sangue ed emocomponenti“.

Si ricorda che tutte le attivitĂ  si dovranno svolgere nel pieno rispetto delle misure e dei disposti normativi vigenti, atti a prevenire la trasmissione dell’infezione da SARS-CoV-2, facendo riferimento anche alle specifiche raccomandazioni predisposte dal Centro nazionale sangue, periodicamente aggiornate e rese reperibili sui siti istituzionali.

Informativa per i donatori: Coronavirus donazione sangue

Nota per la convocazione alla donazione: Coronavirus donazione sangue

Nota Ministero della Salute del 09 novembre 2020 sugli spostamenti