Malattie metaboliche congenite

I cittadini, residenti nella Provincia di Varese, hanno diritto all’erogazione gratuita di prodotti dietoterapeutici in presenza di una delle seguenti condizioni:

  • 270.1 Fenilchetonuria
  • 270.2 Tirosinemia
  • 270.3 Leucinosi
  • 270.9 Acidemie organiche
  • 270.6 Malattie del ciclo dell’urea
  • 270.4 Omocistinuria
  • 272.9 Difetti di ossidazione degli acidi grassi
  • 271.0 Glicogenosi
  • 271.1 Galattosemia
  • 271.2 Intolleranza ereditaria al fruttosio
  • 270.0 Cistinuria

 

Il cittadino deve presentarsi presso gli sportelli della ASST Valle Olona di residenza munito di:

  • Tessera Sanitaria
  • Certificazione rilasciata dal Medico Specialista delle specifiche Strutture Ospedaliere della rete per la prevenzione, la sorveglianza, la diagnosi e la terapia delle malattie rare, con allegata la tipologia dei prodotti e il fabbisogno giornaliero. Il Medico competente del Distretto Sanitario di appartenenza del paziente redige l’autorizzazione annuale sulla base delle indicazioni di carattere diagnostico e dietetico contenute nella certificazione. La certificazione e l’autorizzazione devono essere rinnovate annualmente e comunque quando sia necessario in funzione delle condizioni cliniche o dell’età del paziente.  Ogni modifica quali-quantitativa dei prodotti fatta dal Centro dovrà essere allegata all’autorizzazione.

Ritiro della fornitura: il Medico di Assistenza primaria o il Pediatra di famiglia, sulla base della autorizzazione rilasciata dal Distretto, prescrive su ricettario SSN i prodotti ed i relativi quantitativi, riportando il numero di autorizzazione. Per ciascun assistito non potranno essere prescritte più di 12 ricette/anno (di norma una ricetta/mese). I pazienti muniti della ricetta SSN ritirano il quantitativo mensile di alimenti secondo la prescrizione medica SSN presso le Farmacie convenzionate aperte al pubblico.


Dove attivare l’autorizzazione per pazienti affetti da malattie metaboliche congenite