Rientro da Spagna, Croazia, Malta e Grecia: le direttive di ATS Insubria

L’ATS Insubria ha aggiornato in data odierna la propria pagina dedicata, dopo che il Ministero della Salute ha disposto con Ordinanza del 12 agosto 2020 l’esecuzione del tampone nasofaringeo per i soggetti in rientro da Spagna, Croazia, Malta e Grecia.

Il rientro deve essere comunicato al Dipartimento di Igiene e Prevenzione Sanitaria di ATS Insubria, compilando il modulo presente nella pagina dedicata del sito. Il documento dovrà essere inviato all’indirizzo mail: rientro.estero@ats-insubria.it.

A seguito dell’ invio del modulo, verranno comunicati tempi e modalità per l’ esecuzione del tampone.

Contrariamente a quanto indicato nella pagina di cui sopra, nel periodo precedente l’effettuazione del test ed in attesa del suo esito, ferma restando l’indicazione di informare immediatamente il proprio Medico in caso di insorgenza di sintomi sospetti, NON è indispensabile l’isolamento domiciliare (chiarimento fornito da Regione Lombardia nel tardo pomeriggio del 14 agosto.)

Segnaliamo in proposito questo articolo di LombardiaNotizie Online.

INFO e aggiornamenti: numero verde 800 769622 attivo dalle 9 alle 17 anche nei giorni di sabato 15 e domenica 16 agosto 2020.