Sabato 19 dicembre è stato assegnato il Premio “Due Galli” ai medici, agli infermieri e a tutto il personale ospedaliero

 

Sabato 19 dicembre si è tenuta a Gallarate la “Giornata della riconoscenza”, nell’anniversario del 160esimo di elevazione a città: il premio “Due Galli”, su proposta del sindaco Andrea Cassani, è andato ai medici, agli infermieri e a tutto il personale ospedaliero. “Il sacrificio, anche in termini di vite umane è qualcosa che ha fatto sì che dall’opinione pubblica questi soggetti fossero definiti unanimemente degli eroi. A tutti loro, che anche in questo momento stanno lottando con turni estenuanti fisicamente ed emotivamente per salvare le vite dei nostri amici, parenti e concittadini, va la nostra gratitudine e riconoscenza”.