Terapia del Dolore

Ultima modifica: 28 Aprile 2022

 

COS’E’ LA TERAPIA DEL DOLORE

La funzione del dolore è direttamente legata alla necessità di segnalare la presenza di una lesione o un’alterazione in atto nell’organismo.
Nella maggior parte dei casi rappresenta, quindi, “il campanello d’allarme” di un danno che l’organismo sta per subire e consente di attuare dei meccanismi fisiologici di difesa.
Ma quando il dolore continua nel tempo, pur essendo guarita la malattia iniziale, esaurisce la sua funzione di sintomo iniziale utile diventando esso stesso una vera e propria malattia.
Numerose sono le patologie che possono essere causa scatenante iniziale di un dolore cronico che se non viene trattato tempestivamente può condizionare sensibilmente la qualità di vita.

Quindi il dolore è in primo luogo un sintomo di malattia, che si tratta curandone la causa. Quando quest’ultima non può essere curata, il trattamento si concentra sul sintomo dolore, cercando di ridurne l’intensitĂ  e limitarne gli effetti negativi sulla vita di tutti i giorni.

Per questo è necessario un intervento tempestivo che si occupi non solo della malattia ma anche del sintomo: di questo specifico aspetto si occupa la terapia del dolore.


QUANDO ACCEDERE ALL’AMBULATORIO DI TERAPIA DEL DOLORE

E’ necessario rivolgersi all’Ambulatorio di Terapia del Dolore nel caso in cui il dolore acuto o cronico non sia responsivo alle terapie prescritte dal Medico curante e d’intensitĂ  particolarmente elevata.

Per questi pazienti è indicato un percorso di cura presso l’Ambulatorio di Terapia del Dolore che si occupa della presa in carico della persona con sindrome dolorosa in tutte le sue forme; è grado di offrire un intero percorso di cura che si articola nelle seguenti fasi algologiche: diagnosi, trattamento, follow-up, prevenzione ed educazione del paziente finalizzati a migliorare l’aderenza terapeutica, in particolare con l’uso dei farmaci oppioidi maggiori e derivati della cannabis.


 

COME ACCEDERE ALL’AMBULATORIO DI TERAPIA DEL DOLORE

Si accede al percorso di cura con richiesta del medico curante per “Visita anestesiologica – prima visita”, prenotabile al CUP.

La prenotazione avviene tramite agenda informatizzata seguendo il criterio di precedenza temporale, a garanzia del principio di uguaglianza; una selezione apposita è riservata ai pazienti segnalati dal medico curante con priorità.


Vai alla pagina delle prenotazioni in regime di SSN

Vai alla pagina delle prenotazioni in regime di Libera Professione

 

QUALI SONO LE MALATTIE TRATTATE NEL NOSTRO AMBULATORIO DI TERAPIA DEL DOLORE

COME RAGGIUNGERE L’ AMBULATORIO DI TERAPIA DEL DOLORE

L’attività è rivolta al trattamento di numerosi tipi di dolore:

  • Lombalgie acute e croniche, lombo-radiculopatie croniche algiche, Failed back sindrome surgery, dolore discogeno, dolore faccettale, dolore sacroiliaco;
  • Dolori articolari e periarticolari;
  • Dolori muscolo scheletrici quali artrosi, artriti e fibromialgia;
  • Dolore provocato da infezioni in particolare legato ad Herpes Zoster o fuoco di S. Antonio;
  • Dolori oro-facciali che colpiscono viso e collo ad esempio nevralgia del trigemino;
  • Dolore provocato da patologie croniche: diabete, osteoporosi, arteriopatie, artrite reumatoide, patologie neurologiche degenerative es. sclerosi multipla, Parkinson,…
  • Sindrome dell’arto fantasma;
  • Dolore da spasticitĂ  in esiti di trauma midollare;
  • Sindrome algodistrofica;
  • Algie in esiti di chirurgia, radio e chemioterapia;
  • Cefalea, emicrania cronica refrattaria;
  • Algie in lesioni ulcerose, lesioni periferiche trofiche, ustioni;
  • Sindrome da overuse (abuso) di analgesici maggiori.

 

QUALI SONO I TRATTAMENTI DEL DOLORE?

Terapie farmacologiche con farmaci antidolorifici (antiinfiammatori, oppioidi deboli, oppioidi maggiori); a questi trattamenti si aggiungono, a seconda dei casi, l’utilizzo di farmaci ad azione locale e quello di farmaci cosiddetti adiuvanti (rilassanti muscolari, sedativi, ecc.).

Infiltrazioni ecoguidate delle faccette articolari e radicolari:

  • Infiltrazioni sacroiliaca
  • Infiltrazioni intrarticolari con acido jaluronico (ginocchia, spalle, anca)
  • Infiltrazioni peridurali
  • Infiltrazioni trigger points
  • Iniezioni paravertebrali

Cannabis medica

Ozono terapia

Scrambler Therapy

Medicina tradizionale cinese (agopuntura).

 


ll Centro è caratterizzato dalla presenza di medici specialisti in Anestesia e Rianimazione e di infermieri dedicati alla Terapia del Dolore.