Una nuova apparecchiatura per l’analisi dei tamponi COVID

E’ presente dalla settimana scorsa presso l’Ospedale di Busto Arsizio una nuova apparecchiatura per l’esecuzione del test SARS-CoV-2 in biologia molecolare.

L’ASST Valle Olona ad oggi, con le apparecchiature già in uso, processa non più di 300 campioni al giorno provenienti dai quattro presidi ospedalieri e relativi a pazienti ricoverati nei diversi reparti.

La nuova strumentazione permetterà da sola di eseguire fino a 500 tamponi molecolari al giorno in completa automazione, riuscendo così ad aumentare la capacità di processazione giornaliera.

Ad inaugurarla ufficialmente presso la S.C. Laboratorio Analisi di Busto Arsizio erano presenti, oltre al Direttore Amministrativo Marco Passaretta, il Dott. Francesco Gioia e la dott.ssa Paola Pettini che ne hanno spiegato il funzionamento.

Con questa nuova apparecchiatura l’ASST Valle Olona sarà quindi autonoma con risparmio di costi e tempi.

Quando l’emergenza COVID 19 finirà, il nuovo strumento potrà essere utilizzato per l’esecuzione di altri test in biologia molecolare.