Vaccinazione persone con elevata fragilità e grave disabilità e loro caregivers

I pazienti in condizioni di estrema vulnerabilità o con grave disabilità possono prenotare la vaccinazione direttamente online attraverso la piattaforma dedicata o tramite le altre modalità di prenotazione previste da Regione Lombardia (vedi a fondo pagina).

Per segnalare situazioni specifiche pazienti e famigliari possono rivolgersi al referente vaccinazioni disabili territoriale, c.d. Vax Manager.

Il Vax Manager rappresenta un riferimento diretto sul territorio per le persone disabili, i loro famigliari e le associazioni. Il responsabile si occuper√† di valutare sui territori le singole situazioni, in relazione alla gravit√† e alle pi√Ļ opportune modalit√† di vaccinazione.

Il Vax Manager individuato per il nostro territorio dall’ ATS Insubria √® il Dott. Enrico Frattini
Contatti: Tel. 031-370.855 Рdal lunedì al sabato dalle ore 8.30 alle ore 17.00.

 

 

 

 

PAZIENTI FRAGILI IN CARICO A STRUTTURA OSPEDALIERA

I cittadini “estremamente vulnerabili”, individuati dal Ministero della Salute alla Tabella 1 delle “Raccomandazioni¬†ad interim sui gruppi target della vaccinazione anti-SARS-CoV-2/COVID-19“, che sono in carico e seguiti dai Centri di riferimento specialistici presso le strutture ospedaliere, pubbliche e private, vengono¬†contattati¬†direttamente da tali strutture per la programmazione dell’appuntamento.


PAZIENTI FRAGILI NON IN CARICO AD ALCUNA STRUTTURA

I pazienti in condizioni di estrema vulnerabilità non in carico ad una struttura ospedaliera possono prenotare la vaccinazione anti-covid19 sulla piattaforma online dedicata o tramite le altre modalità di prenotazione previste da Regione Lombardia (vedi a fondo pagina). Per sapere se si rientra tra le categorie prioritarie è consigliabile rivolgersi al proprio medico di medicina generale.

Le persone non in grado di spostarsi autonomamente, a causa di certificati impedimenti allo spostamento e quindi impossibilitati a recarsi presso i centri vaccinali territoriali possono prenotare la vaccinazione direttamente sulla piattaforma online dedicata, indicando la necessità di essere vaccinati al proprio domicilio.

I cittadini estremamente vulnerabili hanno la possibilità di prenotare la vaccinazione anche per i propri conviventi (limitatamente alle patologie contrassegnate da asterisco nella Tab. 1 delle Raccomandazioni Ministeriali e per tutte le patologie se il soggetto vulnerabile ha meno di 16 anni), fino ad un massimo di 3.

E’ necessario accedere al portale di prenotazione con il Codice Fiscale e il numero della Tessera Sanitaria del soggetto estremamente vulnerabile (nel processo sar√† richiesto il Codice Fiscale di ciascun convivente). I conviventi che accompagnano il soggetto fragile il giorno della vaccinazione devono presentare l’apposita autocertificazione del proprio stato di convivente.

Nel caso non fosse possibile prenotare, perch√© il Codice Fiscale del soggetto fragile non risulta abilitato alla prenotazione, dallo stesso portale di Prenotazione √® possibile inserire una Richiesta di Abilitazione. Entro 24/48 ore dalla richiesta di abilitazione, il cittadino avr√† la possibilit√† di accedere alla piattaforma e procedere con la prenotazione della vaccinazione. Il giorno dell’appuntamento dovr√† consegnare l’autodichiarazione attestante la propria condizione di soggetto estremamente vulnerabile.

Si ricorda che le dichiarazioni mendaci, la falsit√† nella formazione degli atti e l’uso di atti falsi comportano l’applicazione delle sanzioni penali previste dal DPR 445/2000.


DISABILI GRAVI – LEGGE 104 ART. 3 COMMA 3

Le persone con disabilità grave, ai sensi della L.104/92, art. 3, comma 3, possono prenotare la vaccinazione anti-covid19 sulla piattaforma online dedicata o tramite le altre modalità di prenotazione previste da Regione Lombardia (vedi a fondo pagina).

Appartiene a questa categoria chi √® in possesso di un verbale di accertamento dello stato di handicap dal quale risulti il riconoscimento della gravit√† ai sensi dell’art.3 comma 3 della¬†legge¬†104.

Le persone non in grado di spostarsi autonomamente, a causa di certificati impedimenti allo spostamento e quindi impossibilitati a recarsi presso i centri vaccinali territoriali possono prenotare la vaccinazione direttamente sulla piattaforma online dedicata, indicando la necessità di essere vaccinati al proprio domicilio.

I cittadini con gravi¬†disabilit√† hanno la possibilit√† di prenotare la vaccinazione anche per i propri caregiver e possono decidere se prenotare per se stessi e contestualmente per i caregiver oppure se prenotare solo per i caregiver, fino ad un massimo di 3. E’ necessario accedere al portale di prenotazione con il Codice Fiscale e il numero della Tessera Sanitaria del soggetto con disabilit√† (nel processo verr√† richiesto il Codice Fiscale di ciascun caregiver).
Il giorno della vaccinazione la persona con disabilit√† grave dovr√† presentare copia del certificato di disabilit√† (verbale) rilasciato dall‚ÄôINPS. I caregiver/conviventi dovranno consegnare l’apposita autocertificazione.

Nel caso non fosse possibile prenotare, perché il Codice Fiscale del soggetto con disabilità non risulta abilitato alla prenotazione, dallo stesso portale di prenotazione è possibile inserire una Richiesta di Abilitazione. Entro 24/48 ore dalla richiesta di abilitazione il cittadino avrà la possibilità di accedere alla piattaforma e procedere con la prenotazione della vaccinazione.

Si ricorda che le dichiarazioni mendaci, la falsit√† nella formazione degli atti e l’uso di atti falsi comportano l’applicazione delle sanzioni penali previste dal DPR 445/2000.


CAREGIVERS-CONVIVENTI

I caregiver e i familiari conviventi delle persone con grave disabilit√† e i conviventi dei cittadini estremamente vulnerabili (limitatamente alle patologie contrassegnate con asterisco nella tabella 1 delle¬†Raccomandazioni Ministeriali e per tutte le patologie se il soggetto vulnerabile ha un’et√† inferiore a 16 anni), possono prenotare la vaccinazione sulla¬†piattaforma¬†online¬†dedicata¬†o tramite le altre modalit√† di prenotazione previste da Regione Lombardia (vedi a fondo pagina).

Per farlo è necessario accedere al portale di prenotazione con il Codice Fiscale e il Numero della Tessera Sanitaria del soggetto estremamente vulnerabile/disabile. Nel processo sarà richiesto il Codice Fiscale di ciascun caregiver/convivente (sarà possibile indicare fino a 3 persone, che dovranno presentarsi al Centro vaccinale muniti di apposita autocertificazione Рvedi il modulo allegato).

Qualora i soggetti ad elevata fragilità risultino inseriti per età e non venga data la possibilità di prenotazione per i caregivers/conviventi, è possibile chiamare il contact center 800 894 545 e chiedere di cambiare la categoria di appartenenza, così da consentire la prenotazione per i caregivers.

 

ALTRE MODALITA’ DI PRENOTAZIONE

Oltre che con la piattaforma dedicata (www.prenotazionevaccinicovid.regione.lombardia.it) è possibile prenotare la vaccinazione anticovid anche con :

Postamat: per prenotare non è necessario essere cliente di Poste Italiane. Vai ad uno sportello automatico di Poste Italiane (Postamat) presente in Lombardia, inserisci la tua tessera sanitaria, il cap di residenza/domicilio e il tuo numero di cellulare.

Portalettere: il portalettere può effettuare una prenotazione per il Vaccino anti COVID-19 a tuo nome. Chiedi il suo supporto per eseguire la procedura di prenotazione del vaccino. Il servizio è gratuito e solo i portalettere di Poste Italiane sono abilitati a fornirlo.

Call Center dedicato: chiama il numero verde gratuito 800 894 545


Una volta ricevuta la convocazione per la vaccinazione, è necessario presentarsi nel luogo ed ora comunicati muniti di:

  • Tessera Sanitaria ‚Äď Carta Nazionale dei Servizi
  • Codice di prenotazione – stampato o salvato sul cellulare e
  • dei seguenti moduli, DA SCARICARE E COMPILARE PRIMA di presentarsi all‚Äô appuntamento

Scheda anamnestica (SCARICA in formato word) o (SCARICA in formato pdf)

Consenso informativo (SCARICA in formato word) o (SCARICA in formato pdf)

Si invita a rispettare il proprio orario di appuntamento; presentarsi con poco anticipo per non creare assembramenti.


L’ASST Valle Olona gestisce l’ HUB Vaccinale Massivo di Malpensa Fiere , Via XI Settembre, 16 – 21052 – Busto Arsizio. Leggi le informazioni utili nell‚Äôarticolo sull‚Äôhub vaccinazioni di Malpensa Fiere.

Tour virtuale dell’hub MalpensaFiere: