17 settembre – Giornata  Nazionale per la Sicurezza delle Cure e della Persona Assistita e World Patient Safety Day 2022  

Il 17 settembre si celebra la “Giornata Nazionale per la sicurezza delle cure e della persona assistita”, promossa dal Ministero della Salute, dalla Conferenza delle Regioni, dall’Istituto Superiore di Sanità, dall’AIFA e dall’AgeNaS ed istituita nel 2019 dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, aderendo alle indicazioni dell’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS).

Nella stessa giornata si celebra il “World Patient Safety Day”, (Giornata Mondiale della Sicurezza del Paziente), promossa a livello internazionale dalla stessa OMS, con lo scopo di promuovere la sicurezza dei pazienti aumentando la consapevolezza e il coinvolgimento del pubblico, migliorando la comprensione globale e lavorando per la solidarietà e l’azione globali. Il WPSD prevede la realizzazione di iniziative di sensibilizzazione e la simbolica illuminazione in colore arancione di monumenti nazionali dei singoli Paesi aderenti e serve ad evidenziare come la sicurezza dei pazienti sia una priorità di salute globale.

L’Edizione 2022 del World Patient Safety Day è dedicata al tema “Medication Without Harm”, per la sicurezza della terapia farmacologica. Le pratiche terapeutiche non sicure, le criticità e gli eventuali errori legati alla gestione della terapia, rappresentano infatti una delle principali cause di eventi avversi evitabili nell’assistenza sanitaria. È in questo contesto che la “sicurezza dei farmaci” è stata scelta come tema per la Giornata Nazionale per la Sicurezza delle Cure e della Persona Assistita.

In coerenza con queste indicazioni, Regione Lombardia, attraverso il Centro Regionale per la gestione del rischio e sicurezza del paziente, ha voluto effettuare una revisione della locandina sulla riconciliazione farmacologica “Hai fatto la lista dei tuoi farmaci? Portala sempre con te” e della scheda farmaci in cui i cittadini possono scrivere i nomi di tutte le medicine o altri prodotti che prendono abitualmente o anche occasionalmente (es. integratori, prodotti omeopatici, fitoterapici, prodotti di erboristeria, ecc.).

Compila la tua lista! scarica la scheda FARMACI

 

 

 

 

 

 

 

 

 


 

Anche quest’anno illumineremo di arancione il Padiglione Centrale dell’Ospedale di Busto Arsizio. Un piccolo gesto per ricordare l’importanza della Sicurezza delle Cure e della Persona Assistita.

 


Partecipa al sondaggio sull’utilizzo dei farmaci!

In occasione della Giornata Nazionale per la Sicurezza delle Cure e della Persona Assistita, condividiamo in linea con Regione Lombardia l’iniziativa di sensibilizzazione sul tema della sicurezza della terapia farmacologica realizzata da HCRM (Associazione Scientifica Hospital & Clinical Risk Managers) con il patrocinio di Cittadinanza Attiva.

La corretta assunzione di farmaci è un problema di tutti: cittadini, pazienti, professionisti sanitari. Le pratiche terapeutiche non sicure, le criticità e gli eventuali errori legati alla gestione della terapia, rappresentano una delle principali cause di eventi avversi evitabili nell’assistenza sanitaria.

Vi invitiamo quindi ad aderire all’iniziativa proposta, compilando un questionario anonimo che potrete trovare cliccando sul seguente link: https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSfbcpmcrNFLshom5hs5XsHoN7OKiY8AgOfDvrk1I9dE_0ZyJg/viewform ; in questo modo darete il vostro contributo per definire percorsi di sicurezza nella gestione delle terapie farmacologiche.