Casa Don Lolo accoglie i primi profughi arrivati dall’Ucraina

Sono stati accolti oggi presso la Casa Don Lolo i primi profughi arrivati dall’Ucraina, precisamente da Leopoli.

Il Comune di Busto Arsizio ha richiesto infatti a questa Azienda la disponibilitĂ  all’utilizzo dello stabile in questo periodo per coloro che sono in difficoltĂ  a causa del conflitto armato.

Si tratta di due sorelle, delle figlie di una di loro di 4 e 16 anni e del loro cagnolino.

Il loro viaggio è durato ben 4 giorni in macchina; 2 giorni per arrivare al confine in coda insieme agli altri profughi ed altri 2 giorni per arrivare qui, in un luogo sicuro dove ci sono i loro parenti.

Raccontano delle difficoltĂ  vissute e pensano ai loro mariti ed al loro fratello rimasti lĂ  a combattere.

Adesso il Comune si prenderĂ  cura di loro e noi daremo il nostro supporto dal punto di vista sanitario.

Domani arriveranno altre 3 mamme con 6 bambini.