Teatro cura dell’anima

Una cinquantina di biglietti regalati ai dipendenti dell’Ospedale di piazza Borella. Per portarli a teatro, a godere di spettacoli di prosa, per ragazzi, comici o balletti, in cartellone fino a giugno.

Il Presidente del Teatro Giuditta Pasta, Oscar Masciadri, li ha consegnati al Direttore medico di Presidio, la dottoressa Roberta Tagliasacchi.

Un gesto che contiene una pluralitĂ  di significati: gratitudine, volontĂ  di creare legami, dialogo fra mondi diversi, manifesta amicizia.

“Un piccolo e significativo segno di riconoscenza a tutti coloro che stanno garantendo alla collettivitĂ  un contributo eccezionale” – sintetizza così lo spirito dell’iniziativa il Presidente Masciadri.

 

A cui fanno eco le parole del Direttore Tagliasacchi: “La medicina ha bisogno della cultura per non dimenticare nulla di ciò che costituisce l’animo umano, aspetto indispensabile agli operatori per meglio rispondere al bisogno di salute della persona. Ringrazio vivamente Oscar Masciadri di questo semplice, ma speciale gesto e spero che continui la vicinanza cittadina“.

I biglietti sono assegnati, ma l’intenzione concede il bis: il Presidente si è reso disponibile a mantenere contatti e valutare iniziative con la Direzione medica saronnese anche per la prossima stagione teatrale.