Dal primo gennaio 2016 nasce la nuova ASST della Valle Olona

A seguito dell’entrata in vigore della L.r. 23/2015 “Legge di riforma del Servizio socio-sanitario”, nasce la nuova ASST della Valle Olona in cui sono confluite le ex Aziende Ospedaliere di Busto Arsizio (escluso il Presidio Ospedaliero di Tradate, confluito nella ASST dei Sette Laghi) e di Gallarate, comprese le aree distrettuali di Busto Arsizio, Gallarate e Saronno.

In attesa del nuovo Piano di Organizzazione Aziendale Strategico le informazioni relative agli Ospedali di Busto Arsizio, Saronno, Gallarate, Somma Lombardo e Angera potrebbero essere soggette a ulteriori modificazioni e/o aggiornamenti.

L’ASST della Valle Olona è chiamata ad assicurare, sul territorio di competenza, l’erogazione sia dei servizi ospedalieri sia dei servizi sanitari socio sanitari territoriali. Ai cittadini è garantita l’erogazione delle prestazioni senza alcuna interruzione.

L’importanza dell’alimentazione e dell’attività fisica nella promozione della salute

Intervista alla Dott.ssa Milena Colzani, medico internista e specialista in Scienze dell’alimentazione del Presidio Ospedaliero di Saronno Redazione web: La nostra Azienda da anni aderisce ai percorsi WHP, Workplace Healt Promotion, volti a migliorare la salute nei luoghi di lavoro. Particolare importanza, nei programmi WHP, viene attribuita alla corretta alimentazione ed alla attività fisica nella […]


Nuovo Responsabile della Struttura Complessa di Malattie Infettive – dottor Fabio Franzetti

Decorre dal prossimo 16 agosto l’incarico di Responsabile della Struttura Complessa di Malattie Infettive conferito al dottor Fabio Franzetti.           In data 7 agosto, la Direzione lo ha presentato ufficialmente in occasione di un incontro con i giornalisti del territorio.   Laureato in Medicina e Chirurgia nel 1983 presso l’Università degli […]


Progetto ambulatori aperti 2019

Anche per l’anno 2019, l’ASST VALLE OLONA aderisce al progetto regionale “Ambulatori Aperti” ampliando le fasce orarie ambulatoriali e favorendo l’accesso alla struttura per l’esecuzione di visite ed esami specialistici. L’iniziativa è finalizzata ad ampliare l’offerta di visite specialistiche e di prestazioni di radiodiagnostica a vantaggio dei cittadini. Tutte le informazioni alla pagina “come prenotare“.