Dal primo gennaio 2016 nasce la nuova ASST della Valle Olona

A seguito dell’entrata in vigore della L.r. 23/2015 “Legge di riforma del Servizio socio-sanitario”, nasce la nuova ASST della Valle Olona in cui sono confluite le ex Aziende Ospedaliere di Busto Arsizio (escluso il Presidio Ospedaliero di Tradate, confluito nella ASST dei Sette Laghi) e di Gallarate, comprese le aree distrettuali di Busto Arsizio, Gallarate e Saronno.

In attesa del nuovo Piano di Organizzazione Aziendale Strategico le informazioni relative agli Ospedali di Busto Arsizio, Saronno, Gallarate, Somma Lombardo e Angera potrebbero essere soggette a ulteriori modificazioni e/o aggiornamenti.

L’ASST della Valle Olona è chiamata ad assicurare, sul territorio di competenza, l’erogazione sia dei servizi ospedalieri sia dei servizi sanitari socio sanitari territoriali. Ai cittadini è garantita l’erogazione delle prestazioni senza alcuna interruzione.

Presentazione nuova Responsabile Direzione Medica Presidio Saronno: Dott.ssa Roberta Tagliasacchi

Presentata ieri da parte della Direzione Generale a Primari e Coordinatori infermieristici del P.O. di Saronno la nuova Responsabile della Direzione Medica, dottoressa Roberta Tagliasacchi, che dal 2 settembre scorso ricopre il ruolo di Direttore medico dello stesso Presidio Ospedaliero. Vanta un importante esperienza professionale presso l’attuale ASST Sette laghi (dall’anno 2000), dove ha ricoperto […]


Workshop “L’emergenza-Urgenza nel neonato e nel lattante” – 18 e 19 ottobre prossimi a Saronno

La gestione dell’emergenza urgenza, nell’ambito neonatale e della prima infanzia, è sempre caratterizzata dalla necessità di reperire e governare, in un ristretto ambito temporale, risorse, conoscenze e competenze specifiche di natura tecnica, etica e relazionale, per garantire l’outcome più favorevole possibile in termini di mortalità e morbilità. E’ un ambito caratterizzato dalla fragilità oggettiva tipica […]


Progetto ambulatori aperti 2019

Anche per l’anno 2019, l’ASST VALLE OLONA aderisce al progetto regionale “Ambulatori Aperti” ampliando le fasce orarie ambulatoriali e favorendo l’accesso alla struttura per l’esecuzione di visite ed esami specialistici. L’iniziativa è finalizzata ad ampliare l’offerta di visite specialistiche e di prestazioni di radiodiagnostica a vantaggio dei cittadini. Tutte le informazioni alla pagina “come prenotare“.